Alcune sfide che potresti incontrare NEL PROCESSO DI USCIRE dai Testimoni di Geova


Alcune sfide e sentimenti che potresti incontrare mentre sei NEL PROCESSO DI USCIRE dai Testimoni di Geova o da qualsiasi altra organizzazione coercitiva:


paura dell'ignoto. Come si svolgerà il mio allontanamento dall’Organizzazione? Sarò in grado di svanire dalla setta o mi verrà chiesto di presentarmi davanti ad un comitato di anziani per giustificare i miei comportamenti e credenze? Avrò il coraggio di rifiutare gli ordini degli anziani? La mia famiglia obbedirà o sfiderà le regole sull’evitare la mia compagnia in quanto disassociato, dissociato o inattivo?

dubbi sulla tua capacità di portare a termine la tua intenzione di andartene. Avrò la forza? Potrò spiegare cosa sto facendo e perché? Devo o voglio spiegare le mie ragioni o esporre i miei sentimenti ad un comitato di anziani? Posso sopportare la disapprovazione e la condanna di coloro che non comprendono la mia scelta e non sono disposti a vedere oltre i loro condizionamenti?

pazienza mentre Testimoni benintenzionati cercano di consigliarti o di crearti sensi di colpa perché stai seguendo la tua saggezza interiore e la tua volontà di andartene.

rabbia e forte amarezza per il modo in cui sei trattato dagli anziani e persino dai fratelli e dalle sorelle. Scoprire che l'amore degli amici “nella verità” è condizionato sarà doloroso. Quando non segui le regole dell'organizzazione, sei emarginato da persone che pensavi ti amassero. Non c'è nemmeno riconoscimento o gratitudine per tutti i tuoi anni di servizio. E ora che vedi la verità sulla “verità”, tutto quello che hai fatto per l'organizzazione non conterà più nulla, se scegli di andartene. Non ci sarà certamente una festa di addio per ringraziarti per i tuoi molti anni di servizio!

umiliazione che potresti provare se la tua situazione viene esposta pubblicamente con un annuncio dal podio.

disarmonia familiare, subbuglio e dolore se il tuo coniuge non vede le cose come le vedi tu e se sono coinvolti minori.

preoccupazioni su ciò che verrà detto sulla tua scelta ai tuoi figli minorenni e su cosa penseranno su di te come conseguenza. Preoccupazione se i tuoi figli rimarranno sotto il controllo e l'influenza del culto della WT.

Queste sono alcune delle sfide che puoi mettere in preventivo mentre sei nel processo di uscire dai Testimoni di Geova, ma puoi avere fiducia che le vincerai


Alcune cose che possono aiutarti mentre sei in procinto di uscire:

• sapere che può essere utile documentare tutti i dettagli del processo di uscita dalla setta dei Testimoni di Geova. Potrebbe rivelarsi utile aver accuratamente documentato ciò che è accaduto nelle discussioni con gli anziani, ecc. Inoltre, scrivere è un ottimo modo per rilasciare la tensione e la pressione che provi. Dedica alcune pagine in un diario speciale per fare una lista di tutti i motivi per cui hai deciso di andartene. Puoi tornare a rivedere questo elenco ogni volta che senti il ​​tuo morale, o la tua determinazione vacillare.

• sapere che ti può aiutare leggere materiale ben documentato come il libro di Raymond Franz, "Crisi di Coscienza". Unisciti a gruppi o forum di ex testimoni online dove puoi esprimerti e ascoltare altri punti di vista. (Essere selettivi con i materiali sul Web. Mentre la maggior parte dei materiali degli ex Testimoni di Geova è ben intenzionata, come in qualsiasi altra cosa, ci sono vari gradi di qualità in ciò che è disponibile. Trova siti che trattino seriamente l'argomento e quelli adatti a te.) Stai attento però... È buono che tu abbia tutte le informazioni che ti servono per aprire gli occhi su ciò che hai considerato per tanto tempo la “verità”, ma non crogiolarti troppo a lungo in considerazioni che potrebbero portarti in una spirale di negatività e ad assumere il ruolo della vittima senza possibilità di guarigione. Tutto ciò non ti aiuterà ad uscire in modo fluido. Una volta aperti gli occhi, sposta la tua attenzione sull’obiettivo: uscire dalla “gabbia”, ritrovare te stesso e ricostruirti una vita libera e serena.

• sapere che è normale che l'indottrinamento ti faccia ancora temere di ascoltare le opinioni, le esperienze e le ricerche fatte da persone che hanno già lasciato la setta. Sei stato programmato a credere che questi ex Testimoni, i "pagani", o coloro che si definiscono fieramente "apostati" siano influenzati dal Diavolo. Sapevi che le origini greche della parola apostata significano semplicemente "stare fuori" o "stare lontano da"? Sapevi che le origini latine della parola pagano significano semplicemente "rurale" o "contadino"? Tuttavia, i testimoni di Geova hanno caricato queste semplici parole non minacciose (usate originariamente per descrivere le persone che vivevano nelle regioni rurali e quindi troppo lontane per frequentare le chiese della città) con implicazioni ingannevoli e spaventose, così che solo sentire queste parole incute al Testimone di Geova paura e sfiducia. Ti assicuriamo che, mentre la programmazione della JW produce sentimenti forti in te, sono sentimenti orchestrati dal un corpo direttivo e sono privi di fondamento. La disinformazione e il timore del mondo sono pensati per tenerti sotto il loro controllo. Non è pericoloso fare ricerche, conoscere, imparare. I cosiddetti apostati e pagani sono semplicemente esseri umani che hanno valori e punti di vista diversi rispetto all'organizzazione JW. Non sono cattivi o demoniaci. Non rappresentano una minaccia per te. È il tuo diritto umano fondamentale raccogliere informazioni da una varietà di fonti. Non permettere all'organizzazione JW di negarti il ​​diritto di essere informato.

• sapere che devi prenderti cura di te fisicamente durante questo periodo di presa di decisioni e di allontanamento dalla congregazione. Assicurati di mangiare bene, di fare esercizio fisico, di mantenerti ben idratato e di dormire abbastanza. Essere fisicamente forte ti aiuterà a sentirti psicologicamente forte e, quindi, ti aiuterà a prendere decisioni migliori per il tuo benessere.

• sapere che può essere utile trovare un terapeuta o una figura professionale con cui parlare di questa crisi esistenziale, le tue reazioni ad essa e le implicazioni per il tuo matrimonio e i bambini minori. Considera la terapia di coppia se il tuo coniuge sente che lasciare la setta è una frattura nel vostro matrimonio. Sii rassicurato che sarai ascoltato senza giudizio e che ti verranno forniti alcuni strumenti efficaci per aiutarti a gestire l'ansia. Se non ritieni di parlare con un terapeuta in questo momento, troverai un aiuto in questi articoli (tratti dal libro della psicoterapeuta ex TdG Bonnie Ziemann) che ti daranno alcuni (non tutti) dei vantaggi di una consulenza professionale. Seguici sulla pagina Facebook e sul sito dell’Associazione Ricominciamo Insieme. A presto ci saranno belle novità per sostenerti nella tua sfida che, siamo fiduciosi, vincerai!


Libera traduzione dal libro “Uscita dal Culto JW: un manuale di guarigione per testimoni ed ex testimoni di Geova” di Bonnie Zieman


Nel prossimo articolo parleremo delle sfide e dei sentimenti che potresti provare DOPO essere uscito dai Testimoni di Geova. Resta collegato😊

Mary Anne Rossit - Coach

98 visualizzazioni

©2020 Tutti i diritti riservati di Associazione Ricominciamo Insieme C.F.: 96111900229 . Proudly created by Gio SMM Agency