LE SFIDE CHE UN TESTIMONE DI GEOVA (o un membro di altre chiese coercitive) AFFRONTA PER USCIRE


Tutte le fasi di allontanamento da questa "religione" possono essere dolorose e impegnative. Io non ho necessariamente dovuto affrontare tutte le sfide che potresti incontrare o affrontare, ma alla fine ce l’ho fatta ad uscire da questa organizzazione. Sono libera dall'interferenza dei Testimoni di Geova da molti anni e posso assicurarti che è possibile andarsene e uscire felici, psicologicamente sani e soddisfatti della nuova vita.


Diamo uno sguardo ravvicinato alle sfide che puoi aspettarti di affrontare nella prima fase del processo di uscita e alcune cose concrete che devi conoscere per supportarti attraverso queste sfide:


• la tua interdizione interiorizzata contro la lettura o la visione di qualsiasi cosa che critica i Testimoni di Geova. Sei stato avvertito ripetutamente che i cosiddetti materiali apostati sono ispirati dal diavolo e devono essere evitati a tutti i costi. Questo forte divieto può impedire ai "veri credenti" di fare le ricerche di cui hanno bisogno per sentirsi convinti che stanno prendendo la decisione giusta riguardo al loro desiderio di lasciare questa religione

• la paura e il senso di colpa che potresti provare quando osi sfidare le interdizioni e le minacce dei Testimoni, e andare avanti a leggere articoli che li smascherano. Forse immagini che Geova ti sta guardando. Forse pensi di essere vulnerabile ai cosiddetti apostati "mentalmente malati" e che sarai sedotto dai loro ragionamenti. Sei stato programmato a credere a queste distorte esagerazioni dei JW.

• la disillusione che sentirai mentre fai scioccanti scoperte sull'organizzazione dei Testimoni di Geova, sulle loro convinzioni, sulle loro politiche, sulle loro pratiche, che non sono generalmente conosciute dai proclamatori. Aspettati di provare shock e rabbia per ciò che scopri.

• la paura e l'impotenza che potresti provare quando contempli di agire sulla base delle tue scoperte e dei dubbi sulla setta. Sei stato preparato a non fidarti del tuo stesso giudizio, a non essere indipendente e fare affidamento solo sull'organizzazione. Quindi potresti non sentirti all'altezza del compito di agire in base alla tua sapienza interiore ... per ora.

• il terrore che provi quando immagini di essere chiamato davanti a un comitato di anziani per il tuo cambiamento di cuore, per i tuoi pensieri, le tue parole o le tue azioni. I comitati giudiziari, la disassociazione, la segnatura, la perdita dei privilegi vengono tutte utilizzate come minacce per impedire alla persona di esercitare il proprio diritto umano di pensare e agire per proprio conto, o di cambiare idea.

• la paura e il terrore che senti all’idea di essere disassociato e poi essere evitato dalla famiglia e dagli amici. Tutti gli esseri umani sentono il bisogno di appartenenza e l'organizzazione JW è astuta nell’usare la tattica di disassociazione e di esclusione degli ex-credenti dalla propria comunità. Vi è stato detto che il motivo è quello di mantenere pulita la congregazione, ma un'altra ragione è di ridurre le defezioni future dall'organizzazione a causa del timore delle stesse punizioni che i membri di questa religione vedono attuate verso coloro che osano andarsene.

• preoccupazione per la decisione che dovrai prendere in merito se scegliere l’inattività, o se scrivere una lettera formale di disocciazione, o se dichiarare pubblicamente i tuoi dubbi e preoccupazioni e finire per essere disassociato formalmente per le tue credenze cambiate.

• la vergogna pubblica e l'umiliazione che potresti incontrare se segui il tuo desiderio di lasciare la setta.

• timori su ciò che accade dopo che te ne vai. Sarò in grado di farcela in un ambiente "mondano"? Come sarà lasciare tutte le vecchie credenze e gli schemi quotidiani della tua vita? La libertà che godrò vale il prezzo che dovrò pagare? (La risposta è "Sì!").

• L'impulso che potresti provare a dire a tutti quelli a cui tieni, ciò che hai scoperto riguardo all’Organizzazione e al suo corpo direttivo.

Queste sono alcune delle sfide che potresti affrontare. Quindi è davvero importante fare abbastanza ricerche e riflettere seriamente su ciò che si apprende prima di fare il grande passo per liberarsi. Prendi il tempo per sviluppare un piano strategico per preparare te e i tuoi cari se decidi di liberarti dalle catene di questa setta.


Alcune cose che potrebbero aiutarti nella fase prima dell’uscita:


• sappi che non sei l'unico che ha visto tutte le crepe nell'organizzazione dei Testimoni di Geova e ha pensato di andarsene. Cogli questa occasione per leggere libri, blog, siti web creati da persone che se ne sono già andati. È sempre incoraggiante sapere che non sei solo e che gli altri hanno percorso il sentiero prima di te. Ce ne sono migliaia che stanno camminando in questo sentiero proprio ora.

• sappi che non devi obbedire agli ordini del Corpo direttivo o dei loro rappresentanti, gli anziani. Non devi apparire difronte a loro e giustificare o spiegare qualcosa se non vuoi. Puoi rifiutare la loro richiesta di presentarti davanti a un comitato giudiziario e essere interrogato da loro. Potrebbe significare che sarai disassociato, ma probabilmente sarai disassociato, anche se parteciperai alla loro udienza giudiziaria.

• sapere che la maggior parte delle persone che lasciano la setta non ritorna, e questo indica che rimangono in pace con la loro decisione di andarsene.

• constatare che la maggior parte di coloro che lasciano la setta conducono una vita dignitosa al di fuori dell'organizzazione JW senza cadere nelle grinfie di alcuna "forza demoniaca" o senza intraprendere una vita di "dissolutezza", come asserisce assurdamente JW.

• Constatare che le persone nel mondo apparentemente cattivo là fuori sono generalmente altrettanto buone e altrettanto gentili. L'onnipresente "cattiveria" del mondo è un altro dei tanti inganni di JW. L'organo direttivo vuole che tu abbia paura delle persone nel mondo, così rimarrai nella stretta bolla dell'organizzazione. Non è essere un Testimone di Geova che rende le persone buone. Ci sono così tanti esseri umani amorevoli e gentili nel mondo. Non preoccuparti di allontanarti dalla brava gente (la cui bontà verso di te sembra effettivamente condizionata dal fatto che tu rimanga un Testimone) pensando che non troverai persone buone con cui associarsi nel "mondo".

• sappi che, anche se sei stato indottrinato a credere che sia un peccato lasciare la setta e che lasciandola condannerai te stesso a morte nella Battaglia di Armageddon, tutto questo non è vero. Forse hai notato che il loro Armageddon continua a essere ritardato. Sei stato bombardato da queste idee minacciose, che ti inducono alla paura. Non stai commettendo un peccato se cambi idea. La mente umana è stata creata per esplorare, scoprire, adattarsi e cambiare. Non morirai perché cambi idea. Sarai soggetto alle normali vicissitudini della vita, proprio come tutti gli altri, ma la morte dovuta al lasciare questa religione non è una di quelle! Tali minacce ridicole sono un altro disperato tentativo dell'organizzazione JW di impedire ai membri di andarsene quando scoprono la verità sulla "verità".

• sappi che ciò che stai contemplando non sarà facile, ma ne vale la pena di reclamare la tua unica e sola vita, di reclamare il tuo diritto a decidere ciò in cui credi, a fare le tue scelte, a scegliere i tuoi amici e vivere ogni dolce giornata liberamente.

• sappi, quindi, che se stai pensando di lasciare questa organizzazione, devi procedere con molta attenzione. La maggior parte degli ex-JW ti dirà che probabilmente è meglio diventare inattivi e svanire lentamente da questa religione piuttosto che fare una defezione pubblica e finire disassociati. È abbastanza difficile dover ricostruire la tua vita senza avere l'onere aggiuntivo di essere evitato da familiari e amici, cosa che succederà se sarai disassociato. Per evitare di essere chiamato a presentarti davanti a un comitato di anziani e scomunicato, devi essere molto deliberato e strategico su tutto ciò che fai. Ad esempio, anche se ti darebbe una soddisfazione tremenda e anche se ne sei sicuro che altri JW vorrebbero sapere cosa hai scoperto sull'organizzazione, dovresti seriamente considerare di tenere per te quello che stai imparando (a meno che non sia assolutamente sicuro di poterti fidare della persona). Tieni a mente il tuo benessere a lungo termine (e il benessere dei bambini minori). Chiediti se la gratificazione immediata di esporre la setta JW ne vale la pena, se questo significa che sarai evitato da coloro che ami in futuro.

• sappi che leggere questi articoli può aiutarti!!!


Libera traduzione dal libro “Uscita dal Culto JW: un manuale di guarigione: per testimoni ed ex testimoni di Geova” di Bonnie Zieman


Nel prossimo articolo parleremo delle sfide e sentimenti che potresti incontrare mentre sei effettivamente in procinto di uscire da questa organizzazione.

Mary Anne Rossit

117 visualizzazioni2 commenti

©2020 Tutti i diritti riservati di Associazione Ricominciamo Insieme C.F.: 96111900229 . Proudly created by Gio SMM Agency